blindato

Racconto drammatico: “L’uomo perfetto” (puntata 2 di 4)

blindatoQuattro ore prima.
Michele Turturro. Maresciallo del Terzo Reggimento di Manovra in Tarakistan.
Michele Turturro, Maresciallo del Terzo Reggimento di Manovra in Tarakistan, esce con la sua squadra in ricognizione.

Un giorno come tutti gli altri.
All’apparenza.
Niente di diverso.
All’apparenza.

Non è un giorno come tutti gli altri.
Non è un giorno come tutti gli altri, perché è l’ultimo giorno della sua vita.

E c’è qualcosa di diverso.
Quella mina artigianale piazzata al quarto miglio della strada che da Anotort porta ad Ohv.
Quella mina artigianale piazzata al quarto miglio della strada che da Anotort porta ad Ohv che esplode al passaggio del blindato.
A bordo viaggiano Michele Turturro, maresciallo, Arturo Toronto, sergente, Claudio Sandri, caporal maggiore, Toto Danilo, caporale.
Michele Turturro muore sul colpo.

Gli altri se la “cavano”. Se la “cavano”, lasciando occhi, braccia e gambe su quel blindato.
Gli altri se la “cavano”. Se la “cavano”, lasciando occhi, braccia e gambe su quel blindato non abbastanza blindato.

… continua…

4 pensieri su “Racconto drammatico: “L’uomo perfetto” (puntata 2 di 4)”

    1. che commento enigmatico!

      commenti per conto della “Settimana enigmistica”?

      per mettermi alla prova …

      se è un test per vedere se sono all’altezza… devo dire che è un … test veramente bellino!

    1. Prova a decriptarlo … ma ti avverto: cose turche! nemmeno il miglior Dan Brown ha mai azzardato tanto nei suoi racconti ! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.