sceriffo

Racconto umoristico: “Speriamo sia maschio” (puntata 8 di 11)

sceriffoPassa un’altra ora di routine (urla, giochi, screzi, abbiocchi, urla, risate, urla, pianti, morsi, salti, urla, capriole, urla… quanto cazzo urlano questi bambini?), è il momento dei balli e canti di gruppo.

Partiamo con i passi della canzone. Nessuno che vada a tempo. Chi è due passi avanti. Chi è tre passi dietro. Chi improvvisa, andando anarchicamente in tasca al diktat coreografico, chi, vedi Gaia, decide più saggiamente di mettersi a tempo di musica le dita nel naso.

– Lo sceriffo-ffo ha due baffi-ffi un cappello-llo…

Tutti che cantano… ma non uno che entri a tempo con le parole giuste. Si passa da chi arriva tipo eco, con due secondi di ritardo (come quando Fabrizio scarica i film da eMule e non c’è una volta che sia una che audio e video vadano di pari passo) e chi improvvisa le parole come quando mia sorella (rimandata quattro volte all’IPC) canta canzoni inglesi “iu so iu sai in the sky iuuuu”.

– Una stella lla un cavallo llo due pistole le che quando sparano fanno bim… bum…

Non sono andati minimamente a tempo fino ad adesso… ma d’improvviso…

– BAM! – urlano tutti insieme in un’esplosione di decibel.

E ripartono per i loro giochi.
Chi fa lo sceriffo.
Chi fa il ricercato.
Chi, in una versione per molti versi contemporanea, fa sia lo sceriffo sia il ricercato.

… continua…

4 pensieri su “Racconto umoristico: “Speriamo sia maschio” (puntata 8 di 11)”

  1. non può essere… questo è surreale!
    io, dico IO (amante dei bambini e con un passato da ex animatrice oratoriana), tra le mille canzoncine (e impresentabili gesti!) mi manca questa…lo sceriffo!

    mandami subito un video con te che la canti e che fai i gesti! la devo imparare!

    SUBITO! 🙂

    1. ahahah

      non sapere la canzone dello sceriffo è male!!!

      roba da toglierti il saluto 🙂

      ok, ti manderò a breve il video! 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.