camion di caffè

Racconto umoristico: “Da domani” (puntata 5 di 6)

camion di caffèCaffè. Caffè. Caffè. Litri di caffè. Gli impasticcati di amfetamine mi guarderebbero ammirati.
L’occhio assente. Le occhiaie ormai pronunciate. La barba che inizia a spuntare e a reclamare la lametta neanche fosse un naufrago alla vista di un aereo.
Passano le ore. Altro caffè. Altro studio. L’occhio è ormai privo di vita. Le occhiaie si sono infossate. La barba ormai non reclama la lametta, bensì implora il decespugliatore. Mi immagino cosa penserebbe un carabiniere che mi dovesse fermare così ad un posto di blocco. Neanche mi farebbe alcol-test e simili. Mi prenderebbe la patente, ne farebbe un falò seduta stante e mi trascinerebbe di peso in un centro contro le dipendenze.

Ormai le settantasei ore stanno per finire e dalla scrivania mi sono alzato solo per andare in bagno.

Fausto, nei rari momenti in cui non dorme, mi guarda con scetticismo, ma quantomeno non mi interrompe dicendo “i piatti stanno a te”. Lo trovo uno dei passi più grandi nella storia del progresso dell’umanità, al pari de (ma non secondo a) la scoperta del fuoco, l’invenzione della ruota e l’invenzione dello sciacquone.

La pila dei libri da studiare si assottiglia, la pila dei libri studiati (ad essere precisi “letti”, ad essere molto precisi “grosso modo letti”) cresce neanche fosse un grattacielo newyorkese (proprio mentre penso questa cosa, un assonnato Fausto, passando davanti alla scrivania per chiudere la finestra, colpisce inavvertitamente uno dei libri che si trascina stile domino con sé tutta la pila… trattasi evidentemente di manovra terrorista ordita dai talebani… si attendono nelle prossime ore rivendicazioni da al-Qaida).
Sarà l’afa di giugno (perché cazzo Fausto ha chiuso la finestra?), ma si fa largo un miraggio: forse quest’esame non lo boccio!

… continua…

6 pensieri su “Racconto umoristico: “Da domani” (puntata 5 di 6)”

  1. Non bevo caffè e non ho a disposizione solo 76 ore per studiare ma da oggi sono entrato anche io in un tunnel perverso di studio con conseguente stato di abbandono del mio corpo 🙁
    Help!

  2. lo boccia???nooo deve finire come il mio esame di oggi…stesso voto mi raccomando….ha studato con la mia stessa caparbietà…=P

    1. intanto posso dirti che c’è chi ha detto “secondo me gli rimandano l’esame”…
      vedremo chi ci indovina… se c’è qualcuno che ci indovina…
      a te l’esame è andato bene allora?

      1. siiii…oh ci sta…succede davvero…a me successe che in una settimana me l’hanno rimandato per 3 giorni di seguito e poi mi capitò pure di pomeriggio…eh ma quelle ore in più servirono davvero =))

        1. brava!!!
          … per quanto riguarda il nostro racconto… a questo punto vediamo che succede nella prossima puntata…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.